lunedì 23 giugno 2014

Sting choc: "I miei figli non erediteranno neanche un penny dei miei 180 milioni"



Sting mette in guardia i figli dall'adagiarsi sugli allori di una vita da privilegiati: «Datevi da fare, perché non avrete neanche un penny del mio patrimonio da 180 milioni di sterline». L'ex frontman dei Police mette nero su bianco le proprie intenzioni in un'intervista al Mail on Sunday in cui sottolinea di voler vedere i suoi ragazzi trovarsi un lavoro e guadagnarsi da vivere. Non solo: «Di tutto quel patrimonio non sarà rimasto un granché il giorno che me ne sarò andato», aggiunge.  All'età di 62 anni Sting dà di che vivere a circa 100 persone. E spiega: «I miei figli devono lavorare, ne sono consapevoli. Ovviamente se si trovassero nei guai li aiuterei ma finora non l'ho mai dovuto fare». E' fresca di qualche ora l'esternazione simile di Michelle Obama che ha dichiarato di desiderare che le figlie provino a fare le commesse come ha fatto lei da giovane.

Post più popolari