domenica 20 luglio 2014

Il lusso ed i colori della Russia degli Zar per Raffaella Curiel



La sfilata di Raffaella Curiel incanta. Sulla passerella di Alta Moda Roma la Maison porta un nuovo concetto di eleganza, fatto di classe e dettagli.
Curatissimi i capelli e gli accessori, perfettamente studiati per il mood dei capi del prossimo autunno inverno 2014/15.
A calcare le scene una donna sicura e decisa, elegante e riservata, che strizza l’occhio alla Russia degli Zar ed ai suoi gioielli barocchi.
I colori sono quelli invernali, con toni bruciati che sposano i verdi, gli ametista, il rubino, il nero e l’oro unito al turchese.
Largo a tailleurs con doppie gonne,una sotto al ginocchio e una sopra longuette in controtendenza, per dare alla donna piu’ femminilità.
Le spalle sono pronunciate ed il punto vita stretto, evidenzaiato, con giochi di impunture spettacolari.
 


I tessuti qui sperimentano tutte le variazioni di disegni cashmire e piccoli pied de poules, principe di Galles e Chevrons.
Negli abiti Raffaella Curiel gioca con le tuniche “alla Russa” con cinture gioiello e splendidi “curiellini” sempre di grande effetto e facili da portare.
Per la sera? La donna che veste Raffaella Curiel puo’ scegliere in una proposta suntuosa fatta di preziosi velluti stampati o in tinta unita.
Abiti da sogno, in crepes e mousselines, che disgnano un arcobaleno magico che spazia dal lusso dei palazzi degli Zar ai patchworks delle matrioske.
Non manca l’omaggio alle opere d’arte, in particolare a Chagall e ai Quattro Magnifici Cigni.

Post più popolari

Google+ Followers