martedì 23 settembre 2014

Sopravvive a 29 infarti nell'arco di 24 ore. "Temevo di non vedere più i miei figli"



Sopravvive a 29 attacchi cardiaci nell'arco di 24 ore. Lucia Cassidy è un vero miracolo.
La mamma di tre figli stava giocando con i suoi bambini quando è caduta a terra per un malore. Aveva un forte mal di stomaco ed è stata portata in ospedale. In 24 ore è stata rianimata 29 volte a causa dei ripetuti infarti che ha avuto. La causa degli attacchi cardiaci è una rara malattia che può rivelarsi mortale. La patologia causa svenimenti e attacchi cardiaci che se non presi in tempo possono uccidere. Oggi la donna sta bene, ha un pacemaker che le permette di controllare la sua malattia e condurre una vita normale.  «Ho avuto molta paura per me, ma soprattutto per i miei figli», racconta Lucia, «Quando ero in ospedale, nei rari momenti di lucidità, ho creduto che non li avrei mai più rivisti».
La donna è sempre stata una sportiva e non si è mai resa conto di avere un problema cardiaco. Oggi segue una particolare cura, ma grazie al pacemaker vuole lavorare con i medici per poter tornare a correre e fare attività fisica.

Post più popolari