lunedì 28 dicembre 2015

Fiorella Mannoia salta il concertone di Capodanno: "So chi non mi vuole"

«Voglio avvertire tutti che il concerto di Capodanno a Roma è saltato. Non chiedetemi perchè, non lo so.....anche se..un'idea ce l'ho. Approfitto per augurarvi una notte serena. Buon Natale!». Così in un post pubblicato il 24 dicembre sulla sua pagina Facebook la cantautrice FiorellaMannoia che rispondendo ad un utente ha aggiunto: «Non è il Vaticano che non mi vuole».  



I GRILLINI LA DIFENDONO. La nuova battaglia grillina è infatti a difesa di Fiorella Mannoia, esclusa dal concertone di fine anno, denunciano i 5 Stelle dai social network. «#iostoconfiorella! - scrive Santangelo - Fiorella Mannoia annuncia, sul suo profilo Facebook: 'Voglio avvertire tutti che il concerto di Capodanno a Roma è saltato. Non chiedetemi perché, non lo so... anche se... un'idea ce l'ho. Approfitto per augurarvi una notte serena. Buon Natale'! Non scende nei particolari - spiega dunque il senatore grillino - ma rispondendo ad un utente aggiunge: 'Non è il Vaticano che non mi vuole'!». Al post di Santangelo segue una pioggia di commenti di attivisti e simpatizzanti, a difesa della cantante che da tempo ha rimarcato la sua vicinanza ai 5 Stelle e la distanza che ormai la separa dal Pd. «Cara Fiorella un'idea la tengo anch'io - scrive il deputato Angelo Tofalo su Fb - se in questo bel Paese che si chiama Italia hai il coraggio di esprimere liberamente le tue idee e se queste per caso sono in contrasto con il 'sovrano di turno' allora a Capodanno a Roma non puoi cantare. Ma ho anche una soluzione per te...». 

Post più popolari