sabato 20 febbraio 2016

The Kolors: "Pronti per il nuovo album, ora puntiamo agli Usa"

I The Kolors mettono le mani avanti, parlano solo di semina, ma il riscontro che hanno avuto negli Stati Uniti è tangibile, tanto che il prossimo album lo registreranno lì. La band vincitrice di "Amici", come racconta il leader Stash all'Ansa, è pronta per il secondo album: "Quando si sono accorti di noi in America, con una radio che ha trasmesso Everytime ci è sembrato incredibile.



E quando mi hanno chiesto se volevo andare, lo è stato ancora di più".
L'album "Out" ha regalato alla band tre dischi di platino, è stato infatti il terzo disco venduto del 2015 dopo Jovanotti e Tiziano Ferro. Ora i ragazzi sono al lavoro sul secondo disco. "Si dice che sia il più difficile - prosegue Stash - ma in realtà era 'Out' il nostro secondo album, prima era già uscito 'I want'. Comunque ci stiamo lavorando, in questo periodo sto facendo il 'topo da studio'. Sono rinchiuso a scrivere, a comporre. Ho migliaia di idee. Vorrei che il disco fosse già pronto domani, ma io sono noto per la mia pignoleria, figuriamoci ora... entro l'anno uscirà: la musica è l'unica moneta che ho per ripagare chi crede in me".
Intanto arriva "Out Special Edition" e in radio il singolo "Me Minus You": "Volevamo fare un regalo ai fan che ci hanno supportato in questi mesi". Il repack contiene il brano "Ok" e una versione acustica della hit "Everytime". "Con un assolo di chitarra in stile anni Settanta che tradisce le mie origini musicali", sottolinea. I The Kolors hanno detto "no" al Festival di Sanremo: "Oltre al fatto che cantiamo in inglese, non volevamo snaturarci per approfittare della vetrina sanremese. Non sarebbe stato in linea con il percorso che stiamo facendo. Da figlio di uno che ama i Pooh mi ha emozionato la stretta di mano tra Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, e poi Elisa".
Sabato 20 febbraio parte invece il firmacopie mentre a maggio la band torna anche dal vivo con due appuntamenti speciali: il 16 maggio all'Alcatraz di Milano e il 23 all'Atlantico di Roma.

Post più popolari

Google+ Followers