lunedì 21 marzo 2016

Enrico Papi si confessa: "Ecco perchè avevo lasciato la tv"

“Non riesco a lavorare bene su un programma TV se non mi diverto io per primo. Ed è anche per questo che, negli ultimi cinque anni non mi avete quasi visto in TV”.
Enrico Papi, tornato con “Ballando con le stelle” spiega la lunga assenza dal piccolo schermo: “Ho scelto io di prendermi una lunga pausa dal video – ha fatto sapere a “DiPiù” - perché non mi divertivo più. 



E l'ho fatto per stare di più con La moglie Raffaella e con i nostri figli Rebecca, che ora ha sedici anni e Iacopo, che ora ha otto anni: mi ero resoconto che stavo trascurando la mia famiglia perché lavoravo troppo, E così, a partire dal 2008, ho cominciato una nuova vita: piano piano ho "rallentato", sono andato sempre meno in video e ho cominciato a lavorare per la TV dietro le quinte come "scopritore di programmi". E, dal 2011, tranne pochi strappi alla regola, non sono più andato in TV fino a quando Milly mi ha invitato a Ballando con le Stelle”.
La tv gli mancava: “Mettiamola così: io ho lasciato libero un posto. Però questo posto non se lo è preso nessuno: un "nuovo Enrico Papi" non l'ho visto. Così mi sono detto: "Visto che un nuovo Papi non c'è, tanto vale che torni quello vecchio". E un programma di altissimo livello come Ballando con le Stelle, su cui "regna" una grande signora della TV come Milly Carlucci, è stato per me il ritorno ideale”. 

Post più popolari

Google+ Followers