lunedì 22 agosto 2016

Rio, vince l'oro ma non sorride mai: ecco l'atleta più triste del mondo

Lui si chiama Ri Se-Gwang ed è considerato l'atleta più triste del mondo.  
Come mai? Nonostante abbia vinto incontrastato la gara di volteggio maschile durante le Olimpiadi di Rio de Janeiro, Ri Se-Gwang non ha concesso alcun tipo di sorriso agli spettatori e alle telecamere. Anzi, sembrava quasi dispiaciuto del suo trionfo.



Ri Se-Gwang ha fatto registrare un punteggio altissimo che gli ha fatto vincere la medaglia d'oro ma, guardando le immagini, non si può dire che sia soddisfatto.  
La sua espressione sottomessa, quasi triste, ha fatto il giro del web: su Twitter gli utenti lo hanno ribattezzato come 'l'atleta più triste del mondo'. Durante la cerimonia di premiazione, addirittura, Ri Se-Gwang è salito sul podio facendo un saluto militare e conservando la sua espressione preoccupata, triste.  
Nonostante le apparenze, però, Ri Se-Gwang subito dopo la premiazione ha dichiarato: ""Ero pieno di gioia perché pensavo di aver fatto provare la sensazione della vittoria al nostro leader".

Post più popolari

Google+ Followers